BCC – Comunicato unitario regionale

In data odierna si è svolto l’incontro tra le OO.SS. Regionali e la Federazione Regionale per affrontare quanto rimasto in sospeso dopo gli incontri di settembre, in particolare i mutui prima casa, il welfare ed il ticket pasto. Su questi argomenti è stata raggiunta un’intesa di massima che sarà definita nel prossimo incontro già stabilito per il giorno 22 ottobre p.v. Per quanto riguarda, il premio di risultato 2014, le OO.SS. hanno evidenziato che già in altre Federazioni (Lombardia, Piemonte – Liguria – Valle d’Aosta, Altro Adige) è stato raggiunto l’accordo per l’erogazione del PDR. La trattativa è ad uno stato avanzato anche presso la Federazione Lazio – Umbria – Sardegna e, per quanto ci risulta, prossima alla conclusione. In merito al pagamento del PDR 2014 la Federazione Regionale, a differenza di altre federazioni, ha presentato una proposta che è penalizzante per i lavoratori non consentendo il raggiungimento di un accordo. Essendo le posizioni ancora lontane le parti si rivedranno il 22 ottobre p.v. Le OO.SS. sindacali ritengono che anche i lavoratori delle BCC dell’Emilia Romagna spetti il dovuto riconoscimento, per aver contribuito al raggiungimento dei risultati aziendali.

20151014 comunicato unitario regionale