NBM: esuberi, al via le assemblee dei lavoratori

Questa mattina alle ore 1:38 è stato pubblicato il piano industriale di UBI Banca con dettaglio sulle 3 cd Bridge Banks; i numeri e le prospettive in esso contenuti sono degni della massima attenzione e suscitano forte preoccupazione tra i Lavoratori e nel Territorio.

Tale pubblicazione è successiva alla lettera del 14 Aprile 2017 inviata ai Segretari Generali a firma del C.D. di UBI Victor Massiah e alle comunicazioni inviate ieri pomeriggio ai Lavoratori dal CdA NBM e dall’AD uscente.

Domani alle ore 10:00 presso la Sala delle Aste in Via Monte di Pietà a Milano sono convocate le OO.SS.LL. del Gruppo UBI come previsto dall’articolo 21 del CCNL.

In tale sede, non mancheremo, come OO.SS.LL. di NBM di rappresentare alla Controparte il nostro disappunto cercando nel contempo di chiarire con la stessa, nel dettaglio, gli interventi che sono stati ipotizzati per conseguire i risparmi di costo dichiarati e le razionalizzazioni previste.

In forza di quanto detto sopra, abbiamo comunicato alla Azienda la sospensione, a partire da domani, delle Assemblee dei Lavoratori ancora da svolgere.

Inoltre, abbiamo consegnato richiesta di incontro urgente alla Presidenza della Regione Marche.

Ancona, lì 11 Maggio 2017

Le OO.SS.LL. Aziendali di Nuova Banca delle Marche SpA (ora Banca Adriatica SpA) e CaRiLo SpA

Scarica il comunicato