FriulAdria: incontro aziendale del 25 maggio

Va tutto bene… o quasi!

E’ un po’ questo il tenore degli esiti dell’incontro sindacale del 24 maggio in Friuladria.

Un incontro nel quale le OO.SS. hanno rassegnato ulteriori problematiche operative, gestionali e legate alla salute e sicurezza che stanno letteralmente “ingessando” la rete distributiva quotidianamente in situazione di emergenza.

Certamente la delegazione datoriale, dimostrando interesse, ha preso buona nota di tutto, pur restando evidente il tentativo di minimizzare.

L’atteggiamento complessivo è un po’ sempre quello: non lamentiamoci troppo perché c’è chi sta peggio!

Un atteggiamento negazionista pericoloso, che purtroppo viene adottato anche da varie funzioni aziendali, peraltro già denunciato dalle OO.SS. e che deve assolutamente essere rimosso a favore di una fattiva collaborazione tra Azienda, lavoratori ed OO.SS. che possa migliorare l’organizzazione del lavoro, l’efficienza procedurale, la qualità del servizio, il raggiungimento dei risultati indispensabili per la tutela dell’occupazione, e non da ultimo, della qualità di vita al lavoro

Proprio questa è la vera sfida: Friuladria ed il Gruppo, per merito di tutti, Amministratori e Lavoratori, fortunatamente godono di “buona salute”; ora è necessario mantenere, e se possibile migliiorare i già buoni risultati coniugandoli però con la qualità di vita in azienda.

– scarica il comunicato unitario