Lazio – Nascita della nuova Banca di Credito Cooperativo Colli Albani

handshake_t

agg. 26.07.2017

SIGLATO VERBALE DI ACCORDO PER PROGETTO DI FUSIONE E INCORPORAZIONE DELLA BCC S.BARNABA DI MARINO NELLA BCC GIUSEPPE TONIOLO DI GENZANO. NASCITA DELLA NUOVA “BANCA DI CREDITO COOPERATIVO COLLI ALBANI”.

In data 15 giugno 2017, a Roma, le Rappresentanze Aziendali della Banca di Credito Cooperativo S. Barnaba di Marino e quelle della Banca di Credito Cooperativo Giuseppe Toniolo di Genzano, le Segreterie Regionali di FISAC CGIL, FABI, FIRST e UILCA e le rispettive Rappresentanze Sindacali Aziendali si sono incontrate presso la Federazione delle BCC del Lazio , Umbria e Sardegna, ai sensi dell’art. 22 parte seconda e terza del vigente CCNL , per dare corso a quanto previsto dalla relativa procedura. La fusione sarà operativa dal 1 luglio 2017 e la nuova realtà prenderà la denominazione di Banca di Credito Cooperativo dei Colli Albani.

L’accordo, particolarmente complesso in quanto la BCC S. Barnaba applicava il CCNL ABI , ha identificato quale strumento per attuare la riduzione dei costi prevista dal piano industriale il ” Fondo di solidarietà per il sostegno dell’occupabilita’, dell’occupazione e del reddito del personale del Credito Cooperativo”.

apri accordo Accordo_Fusione_BCCToniolo_BCCSanBarnaba_15_6_2017

apri adesione delega Adesione e Delega ECOCERT 2