Bcc Toscana: aggiornamento sulla trattativa PdR 2017

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil

In data odierna si è tenuto, presso la sede della Federazione Toscana BCC, il previsto incontro per discutere, ed eventualmente sottoscrivere, l’accordo per l’erogazione del PDR 2017, relativo al bilancio 2016.

Dopo un’ampia discussione, tutte le Organizzazioni Sindacali presenti (FIRST/CISL, FISAC/CGIL e FABI), unitariamente, hanno richiesto alla Delegazione trattante della FTBCC, alcuni correttivi tecnici e approfondimenti finalizzati al raggiungimento, nel più breve tempo possibile, di un’intesa soddisfacente che veda, in alternativa al pagamento del PDR in busta paga a scelta del lavoratore, anche la possibilità di destinare tutto o parte del PDR a forme di Welfare incentivato.

La Delegazione datoriale si è impegnata a sottoporre nel prossimo CdA della FTBCC di martedì 17/10 le proposte avanzate dalle OO.SS. e fornire, sempre nel pomeriggio del 17/10, le risposte utili al raggiungimento di un’intesa che, se non trovata nell’occasione, si spera possa essere concretizzata al massimo il giorno successivo, mercoledì 18/10.

Con l’impegno di tenervi costantemente informati sullo sviluppo della trattativa, vi salutiamo cordialmente.

Coordinamenti regionali della Toscana