Gruppo Creval: continua la corsa ad ostacoli sulle spalle dei lavoratori

Nuovo Piano industriale
Continua la corsa ad ostacoli sulle spalle dei lavoratori
Gli accordi collettivi non si toccano!

Cara/o collega,

alleghiamo volantino unitario in merito a Nuovo Piano Industriale Run2 ed alla sua presentazione alle OO.SS.

Ci preme qui sottolineare quanto ribadiremo nelle assemblee dei lavoratori che andranno a svolgersi sui diversi territori del Gruppo Creval: gli accordi collettivi non si toccano! Non si scaricano sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori gli effetti di una ristrutturazione di cui non sono evidentemente responsabili.

In attesa che l’Azienda invii alle OO.SS. la prevista Informativa sindacale che dettaglierà più precisamente le intenzioni della controparte e darà l’avvio della procedura sindacale di negoziazione della durata di 50 giorni, invitiamo tutti i colleghi a essere pronti a qualsiasi iniziativa sindacale per la difesa dei nostri interessi.

Vi terremo informati sugli sviluppi e sulle iniziative che andremo a promuovere sui diversi territori del Gruppo Creval.

Fraterni saluti

Segreteria di Coordinamento Fisac-Cgil
Gruppo Credito Valtellinese

– scarica il comunicato congiunto del 10 nov.2017