Unipol: prima Assemblea Nazionale Unitaria dei Delegati del Gruppo

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 8 - Fna 9 - Snfia 6 - Uilca

DELIBERATO
SINDACATO GRUPPO UNIPOL

 

In data 1 febbraio 2018 si è riunita a Bologna la prima Assemblea Nazionale Unitaria – Delegati del Gruppo Unipol.

Un dibattito aperto, partecipato, denso di passione e di ritrovata coesione sociale ha espresso all’unanimità:

LA CONDANNA

della deriva autoritaria dell’Impresa in atto ormai da tempo, che negli ultimi mesi ha assunto, in modo assai preoccupante, atteggiamenti di chiusura verso un virtuoso modello di dialogo tra Azienda e Lavoratori che, invece, contraddistingue importanti e più avanzate realtà del mondo assicurativo e industriale.

In particolar modo:

  • la gestione delle Risorse Umane, attuata in modo del tutto unilaterale e discrezionale, con il rifiuto ad un confronto di merito su premi e sistemi incentivanti, inquadramenti e mobilità professionale, nonché su tutti gli elementi legati all’organizzazione del lavoro che impattano sulle condizioni di vita/lavoro dei dipendenti
  • l’applicazione di Contratti di altri Settori ed il ricorso ad appalti\esternalizzazioni con conseguente fuoriuscita di attività dal perimetro assicurativo di Gruppo, con penalizzazione in termini di opportunità professionali e di tutele per tutti i colleghi sia “Amministrativi” sia Call Center
  • gli atti unilaterali come la disdetta di Accordi (es.: Pronto Assistance, convenzione polizze Fondo Pensione), l’interpretazione arbitraria degli istituti contrattuali in vigore e il rifiuto ad una seria negoziazione sulle diverse tematiche di Gruppo

 LA VOLONTA’

di attivare, con immediatezza, il coinvolgimento e l’ascolto di tutti i lavoratori del Gruppo – necessario per contrastare tale deriva Aziendale – attraverso:

  • delle Assemblee unitarie a partire dalle prossime settimane nella maggior parte delle Sedi sul territorio nazionale
  • una rilevazione\consultazione tra tutti i dipendenti del Gruppo che abbia al centro le condizioni di lavoro, i percorsi professionali e formativi in essere, anche in funzione del prossimo Contratto Aziendale di Gruppo: in senso più ampio la linea di indirizzo sindacale da tenere
  • un’analisi congiunta tra Lavoratori e loro Rappresentanti sulle conseguenti e necessarie azioni da intraprendere per ripristinare un corretto rapporto tra Impresa e Sindacato, attento e focalizzato alle esigenze di tutti i Lavoratori del Gruppo per la salvaguardia dell’occupazione e delle professionalità

LA DETERMINAZIONE

ad impedire all’Azienda di proseguire l’opera di destrutturazione contrattuale, ribadendo la centralità del lavoro e il fondamentale contributo dei lavoratori nel perseguimento dei positivi risultati del Gruppo.

 

APPROVATO ALL’UNANIMITA’

 

Bologna 01 febbraio 2018                                                                                          #CHILAVORACONTA

 

Rappresentanze Sindacali Gruppo Unipol
First CISL  Fisac CGIL  Fna  Snfia  Uilca UIL