Banco BPM Napoli e Provincia: proclamazione sciopero

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil

SCIOPERO GENERALE
BANCOBPM – 25 maggio 2018
di Napoli e provincia

Il tentativo di conciliazione svoltosi presso l’Abi non è servito a modificare le posizioni aziendali, rispetto alle motivazioni avanzate dalle OO.SS.

Le OO.SS. Hanno quindi proclamato lo sciopero generale del personale del Gruppo BancoBPM di Napoli e provincia per l’intera giornata di venerdì 25 maggio 2018.

Riportiamo le motivazioni sintetiche sulle quali i lavoratori hanno dato pieno mandato al sindacato e sottoscritto una lettera aperta all’A.D.:

–  revisione dei provvedimenti iniqui e sproporzionati inflitti a numerosi colleghi dell’Area

– solidarietà nei confronti di un collega licenziato

– depauperazione delle professionalità e dell’occupazione sul territorio attraverso un piano ingiustificato di chiusure sportelli.

In preparazione dello sciopero, le OO.SS. effettueranno un presidio con volantinaggio in occasione del road show del BancoBpm a Napoli del 17 p.v., per sensibilizzare al massimo la dirigenza aziendale sulle nostre ragioni.

Distribuiremo ai colleghi delle “spille” dimostrative, per una ulteriore testimonianza di solidarietà nei confronti del collega licenziato, chiedendo di esibirle ogni giorno, in modo da far vivere le motivazioni della protesta.

E’ nostra intenzione avviare una raccolta fondi per aiutare – per quanto possibile – anche economicamente Giuseppe e la sua famiglia che grava in serie difficoltà.

I dirigenti sindacali sono disponibili per tutti i chiarimenti inerenti modalità e procedure da seguire per lo sciopero. Nessun preavviso di adesione è dovuto da parte dei partecipanti e tutti i dipendenti del territorio interessato possono aderire.

Segreterie R.S.A.

Napoli 15 maggio 2018