Chiusura porti italiani ai migranti: la posizione della FISAC FVG

In occasione del Comitato Direttivo tenutosi oggi a Trieste, tutta la Fisac FVG ha ritenuto necessario e doveroso esprimersi su quanto sta accadendo nelle acque del nostro Mediterraneo sottoscrivendo il seguente ordine del giorno:

La Fisac-CGIL del Friuli Venezia-Giulia condanna la scelta del Governo Italiano di chiudere i suoi porti a chi ha cercato nel mare una via di fuga dalla fame, dalla guerra, dalla povertà.

La Fisac-CGIL del FVG esprime solidarietà, sostegno e vicinanza a tutti i migranti e rifugiati del mondo, che ogni giorno lottano per la propria sopravvivenza e per poter sperare in un domani migliore.

Oggi e sempre dalla parte dei più deboli e indifesi!