Groupama: prorogato l’accordo sul PAV anche per il 2017

Relativamente al calcolo del PAV legato ai risultati di bilancio 2017,  che verrà erogato nel prossimo mese di luglio, l’Azienda ci aveva comunicato che non intendeva applicare l’accordo sottoscritto tra le parti in data 19/05/2016,  ritenendolo decaduto, e ciò avrebbe comportato una penalizzazione economica per tutti, quantificabile mediamente in circa 140 euro. La nostra organizzazione è intervenuta immediatamente con forza insieme alle altre organizzazioni sindacali ed in data 6 Giugno è stato sottoscritto tra le parti un verbale di accordo in cui si è ottenuto di applicare il calcolo più favorevole anche al PAV di competenza 2017.

Il 25 Maggio scorso, a seguito di alcuni incontri precedentemente svolti,  è stato formalizzato un Verbale di incontro con l’Azienda relativamente alle problematiche emerse nella Direzione Danni e dai colleghi espresse nell’Assemblea del 4 Aprile. L’Azienda ha riconosciuto che le problematiche di vario genere da noi rappresentate, dopo le segnalazioni dei colleghi, dovevano essere tempestivamente affrontate e risolte. La nostra organizzazione in ogni caso oltre a vigilare affinché gli impegni assunti dalla Compagnia siano realizzati, continuerà a sollecitare l’azienda al fine di trovare le soluzioni più adeguate  anche sulle problematiche più generali,  trasversali a tutte le direzioni, che riguardano i rapporti intergenerazionali, la politica degli obbiettivi e la diminuzione dei livelli gerarchici, soprattutto intermedi.

Cogliamo infine l’occasione per allegarvi un comunicato delle segreterie regionali della regione Campania in merito a provvedimenti disciplinari adottati nei confronti di addetti alla liquidazione sinistri di alcune compagnie.Su questo specifico argomento la nostra organizzazione è seriamente preoccupata, ed anche se al momento le problematiche relative  al  comunicato sopra descritto non riguardano la nostra azienda, sicuramente saranno  oggetto di massima attenzione.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questa situazione.

Cordiali saluti

Fisac Cgil Groupama Assicurazioni

Leggi il comunicato delle Segreterie Regionali della Campania