Antiriciclaggio: le monete virtuali

Malta (ultima entrata), Svizzera, Corea del Sud ed Estonia sono i quattro Paesi considerati amici delle cripto-valute e sono gli unici Paesi ad aver un ecosistema normativo per Bitcoin ed altre valute virtuali. Questa scelta dei quattro Paesi, ripropone il dilemma “rischio&opportunità” degli asset legati alle tecnologie blockchain che rende anonimi tutti i dati che produce. Come facilmente si evince, un serio problema per le Amministrazioni fiscali e, soprattutto, per le Autorità del network mondiale dell’A

ntiriciclaggio.

Da tempo emerge l’utilizzo delle cripto-valute anche per fini illegali. La Security exchange commission e la Commodity futures trading commission americane sono già intervenute più volte con provvedimenti regolatori sulle valute virtuali utilizzate in vari schemi di titoli  sulle Ico (Initial coin offering) non registrate e fraudolente, su piattaforme, a loro volta non registrate, e per dichiarazioni false e fuorvianti da parte di Società quotate in Borsa.

Il nostro Paese è stato precursore (all’infuori dei quattro Paese sopramenzionati) ad inserire le cripto-valute nella Legge Antiriciclaggio (Dlgs.90/2017 che aggiornava il Dlgs. 231/2007) stabilendo che il cambio tra valuta reale (euro) e valuta virtuale (bitcoin e simili) deve essere fotografato dall’intermediario che lo esegue e segnalato (se del caso) all’Unità di informazione finanziaria di Bankitalia.

Con gli stessi standard di trasparenza è improntata la V Direttiva europea antiriciclaggio (Ue 2018/843), che (per illuminare il sottobosco fiscale e di riciclaggio che è insito nel nuovo sistema), allarga l’elenco dei soggetti obbligati a controllare i flussi, includendo i prestatori di servizi di cambio tra valute virtuali e valute con corso legale ed anche i prestatori di servizi di portafoglio digitale per la custodia delle credenziali di accesso alle valute virtuali. La V Direttiva che entrerà in vigore entro il 2020 istituisce una sorta di casellante con il compito di registrare l’ingresso e l’uscita di capitali “ nel e dal” mondo criptato.