Riscossione: avviato il confronto sullo smart working

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca

Nell’incontro odierno sono proseguiti i lavori per la stesura dell’articolato del CCNL e, con la finalità di regolamentare lo smart – working, le Segreterie Nazionali hanno indicato alla delegazione aziendale i punti principali sulla base dei quali orientare un possibile accordo:

  • periodo di sperimentazione iniziale;
  • possibilità di rinnovo, come anche di recesso;
  • volontarietà;
  • numero di giornate di adibizione settimanale/mensile;
  • eventuale contributo spese;
  • esclusione del lavoro straordinario;
  • eventuali coperture assicurative.

La tematica nel suo complesso verrà approfondita nel corso dell’incontro previsto per il prossimo 6 dicembre.

Roma, 21 novembre 2018

                                                                              Le Segreterie Nazionali