IX Congresso Fisac Cgil Nazionale: eletto Segretario Generale il compagno Giuliano Calcagni

29 novembre 2018

Nell’intervento del nuovo Segretario parole di inclusione e progetti di pari opportunità nel confronto con ABI. Poi “In un mondo digitalizzato e difficile si deve partire dalla base per la conduzione della lotta sindacale“. “Si deve ripartire da qui. Mi sento uno di voi. Perché vivo nella categoria“, “...va coniugata la nostra forza emotiva per connettersi col nostro popolo in questo difficile mondo sovranista“.

Parole di sostegno per la proposta di Landini: elemento di primo piano per la connessione emotiva e concreta con la gente. “È necessario lavorare vicino ai lavoratori“. Poi parole sulla formazione, ma soprattutto sui giovani che si auspica vengano affiancati e formati per poter svolgere l’attività sindacale.

Il Segretario Fisac-Cgil conclude con la poesia del poeta turco Nazim Hikmet “Il più bello dei mari“, dedicando le parole al Segretario uscente Agostino Megale, ringraziandolo per il lavoro svolto.