Linear: tutele per l’occupazione e la professionalità

Logo chi lavora conta

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 8 - Fna 9 - Snfia 6 - Uilca

Incontro con la Direzione del Personale di Gruppo
Linear: tutele per l’occupazione e la professionalità

Come anticipato, nella giornata di ieri abbiamo incontrato il nuovo Direttore della Direzione del Personale (Dott. Giay), coadiuvato dalle Relazioni Industriali di Gruppo.

Nella riunione l’Impresa si è posta in maniera estremamente concreta, senza mai sottrarsi alla discussione sui vari temi da noi esposti, affermando la volontà di migliorare e rafforzare il livello di confronto tra le Parti, necessario per governare in maniera sostenibile il cambiamento a cui tutto il Gruppo sta andando incontro.

In questo ambito, difatti, alla presenza dell’Amministratore Delegato di Linear, è stata data una informativa sui primi lineamenti del Piano Industriale della compagnia, decisamente più chiara, contrariamente a quanto invece avvenuto nella precedente riunione, nella quale avevamo registrato un comportamento irrispettoso e reticente da parte della Direzione Linear.

La suddetta informativa ha confermato la scelta aziendale di operare un percorso di riorganizzazione del Call Center della società che vedrà, nei fatti, l’ulteriore riduzione dell’organico già in atto da diversi anni.

In base a quanto prospettato dall’Impresa, tale riorganizzazione sarà attuata gradualmente nel corso dei tre anni di durata del Piano Industriale, attraverso la ricollocazione di una parte degli attuali dipendenti del Call Center in altre Strutture di Linear e del Gruppo, il cui dettaglio non è stato ancora definito in quanto tutt’ora oggetto di valutazione.

A fronte del nostro duro intervento, la Capogruppo ha garantito che non ci sarà alcuna ripercussione in termini occupazionali.

Nonostante le rassicurazioni, resta del tutto evidente che questo complesso scenario cambia il percorso fin ora compiuto rispetto ai contenuti dell’Accordo sottoscritto nel mese di giugno.

Come Sindacato intendiamo entrare nel merito di quanto prospettato, negoziando le necessarie condizioni per garantire la salvaguardia del posto di lavoro e lo sviluppo delle professionalità esistenti, sia dei colleghi che continueranno ad operare a Linear sia di coloro che potranno essere ricollocati in altra attività: dovrà essere assicurata la massima trasparenza.

L’Impresa, accogliendo tale necessità, ha dichiarato di non avere alcuna preclusione a riguardo e, pertanto, si attiverà quanto prima il dovuto approfondito confronto.

Nell’ambito della riunione, dopo l’illustrazione nelle diverse Assemblee sul territorio nazionale tenutesi nelle ultime settimane, abbiamo esplicitato alla Direzione del Personale di Gruppo i contenuti della nostra Consultazione dei Dipendenti Assicurativi, evidenziando con estrema preoccupazione le criticità emerse, tra le quali il giudizio molto negativo sulla Gestione delle Risorse Umane.

 

Rappresentanza Sindacale di Gruppo
First CISL – Fisac CGIL – Fna – Snfia – Uilca UIL