Creval: sospeso lo stato di agitazione…

Nella riunione del 7 c.m. l’AD Creval ha espresso di fronte ai Segretari nazionali e ai Coordinatori aziendali delle OOSS del Gruppo Creval alcune nuove disponibilità aziendali da definire in sede negoziale in merito all’erogazione del Premio aziendale relativo al 2019.

Con senso di responsabilità sospendiamo pertanto lo stato di agitazione per incontrarsi in sede negoziale con l’Azienda nella giornata di lunedì 12 ottobre.

A riguardo si specifica che, anche a fronte della situazione di profondo disagio in cui versano tuttora le lavoratrici e i lavoratori, tra pressioni commerciali, carenze di organici e discutibili applicazioni delle normative Covid sul piano lavorativo, disagio su cui l’Azienda dovrà prendere finalmente coscienza con adeguate e responsabili soluzioni, non potremo accettare che nelle tasche dei colleghi arrivino meno di 1.000 euro.