Gruppo BPER: delusi!

Segreterie di Coordinamento Sindacale GRUPPO BPER

 

DELUSI!

 

Oggi abbiamo incontrato l’Azienda per essere aggiornati sulle misure che la stessa avrebbe adottato, dopo la riunione del Comitato emergenziale ed il passaggio con l’AD: il risultato è stato molto deludente. Soprattutto rispetto alle tante soluzioni proposte da tempo dalle Organizzazioni Sindacali e che vi abbiamo puntualmente riferito nei nostri comunicati.

Oggi avete potuto leggere tutti su BLink le novità che l’Azienda ha introdotto per diminuire i rischi di contagio per i propri dipendenti e per la clientela, le stesse comunicateci durante l’incontro. Qualcosa? Troppo poco!

Nulla su turni, nulla su permessi per i genitori con figli piccoli, nulla per gestanti, nulla per immunodepressi, nulla per categorie fragili in generale. Poco sugli appuntamenti anche per le operazioni di cassa. Poco su smart working e smart learning. Pochissimo per la rete e con le solite modalità che ben conosciamo.

Abbiamo più volte reiterato la richiesta di ulteriori misure che diminuiscano la possibilità di contrarre il virus, come l’installazione di termo scanner automatizzati all’ingresso delle unità produttive. Neanche questa nostra legittima richiesta è stata accettata.
Per molte cose importanti che interessano direttamente i colleghi, soprattutto quelli in prima linea, l’Azienda aspetta l’esito del confronto fra ABI e Segreterie Generali in programma per mercoledì.

Intanto il contagio si diffonde e
I COLLEGHI CONTINUANO AD AMMALARSI
Lavoriamo davvero per un TOP Employers Italia?!

Siamo dell’avviso che, in mancanza di risposte adeguate che possano tutelare la salute e la sicurezza di tutti gli stakeholders coinvolti, ognuno prenderà la propria strada.

Modena, 9 novembre 2020

 

Segreterie di Coordinamento Sindacale GRUPPO BPER
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN