Congedo per le donne lavoratrici vittime di violenza

Non tutti sanno che le donne lavoratrici vittime di violenza di genere hanno la possibilità di usufruire di un congedo indennizzato della durata massima di 3 mesi. Il primo passaggio è essere inserite in un percorso di protezione certificato recandosi ai servizi sociali del Comune di appartenenza, ai Centri antiviolenza o alle Case Rifugio di cui all’articolo 5- bis, del decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 ottobre 2013, n. 119.

scarica l’allegato