Accordo sulla cessione di 624 filiali da ISP a BPER


Firmato nella notte un’accordo di cessione di ramo d’azienda da Intesa San Paolo a Bper banca. Si tratta di 624 filiali e di 5.107 dipendenti. Una grande operazione di consolidamento che segnerà il futuro del sistema bancario italiano e che consentirà alle banche di svolgere una funzione utile per il  Paese e di rilanciarlo in una fase economica molto provata dalla crisi pandemica. 

I Segretari nazionali della Fisac Cgil Susy Esposito e Giacomo Sturniolo esprimono soddisfazione per i risultati raggiunti. 

Tutele e diritti garantiti per tutte le lavoratrici e i lavoratori ceduti, occupazione pienamente tutelata e nuove assunzioni espressamente previste nell’accordo.
In un periodo in cui i posti di lavoro , le tutele e i livelli salariali vengono spesso messi in discussione,  l’intesa raggiunta rappresenta un segnale importante per il settore e per tutto il paese, ribadiscono Esposito e Sturniolo.