Delta: Incontro di Verifica chiusure unità periferiche

DELTA: INCONTRO DI VERIFICA ACCORDO POST CHIUSURA UNITA’ PERIFERICHE 
Si è svolto in data odierna l’incontro tra le OO.SS. ed i vertici aziendali per verificare la concreta applicazione dell’accordo firmato in data 17/12/2013 in merito alla chiusura delle unità periferiche.
Dalla relazione della Dott.sa Menicucci è emerso che, da una verifica dei carichi di lavoro attuali e futuri in relazione alla forza lavoro presente, esistono dai 30 ai 50 esuberi. 
L’azienda ha manifestato l’intenzione di attivare le relative procedure di legge entro il 2014. A questo punto le OO.SS. hanno manifestato il loro totale disappunto nel merito e nel metodo soprattutto in riferimento all’iter della trattativa sull’accordo delle unità periferiche. Abbiamo chiesto quindi un ulteriore incontro per analizzare dettagliatamente l’andamento gestionale dell’azienda in ragione del piano (ex art. 182 bis) al fine di entrare nel merito della dichiarazione di esuberi.
Le modalità di svolgimento dell’incontro odierno hanno reso inevitabile la richiesta della presenza della direzione della CRSM ai prossimi appuntamenti.
A margine dell’incontro abbiamo richiesto che per le 4 giornate di chiusura aziendale siano conteggiate le effettive ore (in totale 22,5) di assenza e non l’intera giornata. L’azienda ha inoltre espresso la volontà di mettere a reddito il parcheggio interno offrendo ad un
minimo di 40 colleghi un posto auto al costo mensile di 50€.
Bologna, 27 Marzo 2014
Le Rappresentanze sindacali aziendali
DIRCREDITO – FABI – FIBA – FISAC – UILCA
Gruppo Delta

comunicato 27 marzo 2014 delta