Newsletter num. 36 del 22 10 2019

Mercato del Lavoro: Decreto Ministeriale n.42 del 10 aprile 2018; Offerta Congrua.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale ha approvato in data 10 aprile 2018 il Decreto Ministeriale con il quale, a seguito della proposta di ANPAL, viene definito il concetto di “offerta congrua di lavoro” in relazione all'art. 25 del d.lgs. 150/15.

Detto che a tutt'oggi il decreto non è ancora stato pubblicato in G.U. e che quindi ancora non è in vigore, alleghiamo il testo definitivo e tabelle annesse, approvato dal MdLePS

Il testo complessivamente da noi non condiviso in particolare per la definizione della proposta salariale, contiene tuttavia alcune delle nostre proposte migliorative rispetto alle prime stesure e in particolare:

- All'Art.7 si chiarisce in modo puntuale che l'entità della retribuzione per i percettori di misure di sostegno al reddito è indipendente dalla durata dello stato di disoccupazione;

- All'Art.8  al comma 3 dell'art. Riferito alla “condizionalità e giustificato motivo di rifiuto dell'offerta congrua” si ammette in modo chiaro la possibilità di andare in deroga all'avere solo due giorni per comunicare i giustificati motivi;

- All'Art. 8. con l'introduzione del comma 4 si riconosce il diritto dell'interessato ad essere audito in caso di diniego del riconoscimento del giustificato motivo di rifiuto.

Come detto in premessa non è invece passata la nostra richiesta riferita all'entità della retribuzione per i soggetti in NASpI che chiedeva di avere a riferimento il primo mese del sostegno al reddito, maggiorato del 20%,  quale riferimento salariale per una sua accettazione.

DM n.42 del 10 aprile 2018 Offerta Congrua

Leggi tutto.