Unicredit: raggiunto l’accordo sul piano “Transform 2019”

Questa mattina all’alba sono stati sottoscritti in Unicredit gli accordi sindacali inerenti le ricadute del piano strategico “transformation 2019”, nuove assunzioni, inquadramenti, trattamenti economici quali il premio aziendale 2016, la parificazione del contributo per assistenza sanitaria ed il miglioramento del welfare.

“Si tratta di accordi sicuramente positivi con i quali l’azienda ha accettato la sfida del sindacato, in una condizione complessa, di investire sulla nuova occupazione, sulle giovani generazioni valorizzando la loro professionalità e potenziando per tutte le  lavoratitici ed i lavoratori il sistema del welfare aziendale.”

Nell’accordo sono previsti, a fronte di 3900 uscite volontarie al Fondo di solidarietà, nell’arco di tre anni, oltre 1300 assunzioni a tempo indeterminato, indirizzate prevalentemente verso la rete.

Di particolare importanza è l’accordo sugli inquadramenti che intercetta e valorizza, soprattuttto  a favore dei più giovani, i nuovi lavori connotati da contenuti professionali intercambiabili. Lo stesso accordo consente lo sbocco nell’ambito dell’area dei quadri direttivi ad alcune professionalità e rimette al centro la figura del responsabile di filiale, così come previsto dal nuovo modello operativo, con previsioni anche superiori al CCNL.

Questo risultato si è reso possibile grazie anche all’instancabile lavoro dei nostri Quadri sindacali che da tempo si confrontavano sulle ricadute del nuovo piano industriale e su tali materie.”
Elena Aiazzi

Accordo Sistema di valorizzazione professionale

Accordo Ricadute del Piano di Trasformazione 2019

Accordo sul premio Produttività 2016