Generali, proroga accordo lavoro remoto

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 8 - Fna 9 - Snfia 6 - Uilca

Sono riprese oggi, 20 luglio 2020, le trattative per regolamentare la fase temporanea del lavoro da remoto nel Gruppo Generali.

Vista la situazione sanitaria generale si è raggiunto un accordo che proroga fino al 14 settembre l’attuale situazione di lavoro da remoto a 5 giorni settimanali, equiparando i lavoratori da remoto agli smart workers e consentendo a chi volesse rientrare nelle sedi la possibilità di farlo per motivi oggettivi.

Vi alleghiamo il verbale di accordo complessivo ed il testo della lettera di accordo individuale che vi riportiamo.

La tematica complessiva dello Smart Working e la trattativa del CIA verranno affrontati a settembre dopo la pausa estiva.

Coordinamenti Nazionali Rappresentanze Sindacali Aziendali Gruppo Generali

Back to top button