Gruppo Generali: accordo di proroga fino al 30 ottobre del lavoro da remoto


COMUNICATO

Nelle giornate di ieri ed oggi sono stati convocati dalle Relazioni Sindacali di Gruppo i Coordinatori delle Rappresentanze Sindacali di Gruppo Generali per discutere in merito alla fase temporanea del lavoro da remoto nel Gruppo Generali.

Alla luce dell’attuale situazione sanitaria generale si è raggiunto un accordo che proroga fino al 30 ottobre l’attuale situazione di lavoro da remoto a 5 giorni settimanali, con la previsione della possibilità di un graduale rientro in sede.
Questa possibilità dovrà essere motivata da comprovate esigenze lavorative con un massimo del 50% di postazioni per sede e sempre nel rispetto delle disposizioni a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.

È stata inoltre garantita l’agibilità sindacale anche attraverso la presenza delle RSA nelle sedi, ovviamente nel rispetto delle disposizioni e con le modalità di accesso previste.

Nel corso di questa proroga le Parti si sono impegnate a proseguire il confronto per definire le nuove modalità organizzative che si stanno via via presentando.

11 settembre 2020

Coordinamenti Nazionali
Rappresentanze Sindacali Aziendali
Gruppo Generali

scarica l’accordo