Crédit Agricole DR Romagna: ritorno alla normalità?

CREDIT AGRICOLE ITALIA – DIREZIONE REGIONALE ROMAGNA

DR ROMAGNA – RITORNO ALLA NORMALITÀ ???

Non è stato facile passare questi mesi, stretti fra il problema pandemico che ha toccato tutti, noi, i clienti, le nostre famiglie, e nel frattempo una DR che non ha mai smesso di rincorrere il risultato come è successo anche per il Decreto Liquidità e le enormi pressioni che arrivavano, nemmeno giornalmente ma persino di ora in ora.

Tante le difficoltà segnalate dai colleghi, e per ritornare a parlare di tutto questo e rifare un punto della situazione abbiamo chiesto in DR di programmare l’incontro semestrale specificatamente previsto dal CCNL.

Tra l’altro abbiamo ricordato che è ancora in sospeso una nostra richiesta di incontro in merito al tema “dimissioni dei colleghi” giacente dallo scorso mese di dicembre a cui non è mai stato dato corso. Il tema è dolente, tante troppe professionalità perse, colleghi e amici che hanno ritenuto, di cambiare datore di lavoro, persino accettando, ci risulta, in diversi casi, di guadagnare meno.

Appena avremo da parte aziendale un riscontro in merito alla nostra richiesta di incontro vi daremo piena informazione.

E INTANTO I NOSTRI MANAGER SONO SPINTI
DALLO SPIRITO “AMANUENSE”

La parola amanuense deriva dal latino “servus a manu” che era il termine con il quale i romani definivano gli scribi.

Evidentemente ai nostri manager il “servus a manu” deve ancora piacere……come attività e profilo (per gli altri ovviamente !!!!)

Lo scriviamo perché nonostante le previsioni dell’accordo Nazionale 8 febbraio 2017, dell’accordo di Gruppo CA 15 novembre 2017 e da ultimo della Circolare 19/271 che in applicazione rende inutili le richieste di produrre reportistica da parte dei gestor, continuano le richieste di aggiornamenti “a mano” su tabulati “fai da te”. Esiste infatti in procedura un “reporting Book Giornaliero” con Vista di Gruppo, Vista per Banca, Vista per Canale, accessibile a tutti i ruoli.

Bontà loro, nell’inviare le mail con le richieste concludono con un “Siamo a disposizione per dubbi o chiarimenti”. Bene, cogliamo l’invito per esprimerne alcuni:

♦  Siamo proiettati nello Smart Working e chiediamo ancora di compilare a mano i tabulati ??

♦  Sappiamo che per caricare ed esitare il now desk ogni gestore impiega già circa 1 ora e mezza della propria giornata e che basterebbe, come sopra riportato, estrarre i dati inseriti ??

♦  Sappiamo che la nostra DR nel 2019 è stata la prima DR come livello dello straordinario e che magari sarebbe bene studiare come velocizzare i processi e non rallentarli o duplicarli ??

La finiamo qui con i dubbi e le richieste di chiarimento, ne avremo molte altre ma le esprimeremo in sede di semestrale e alla Commissione Politiche Commerciali a cui abbiamo provveduto a indirizzare questa e altre segnalazioni (non ci facciamo mancare nemmeno le graduatorie a “bagno di sangue”) sperando che nel frattempo gli interessati riflettano in proposito.

Romagna, 16 settembre 2020