Fruendo, al via il percorso del CIA

fruendo accenture loghi unitari

In relazione a quanto stabilito nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sulla contrattazione di secondo livello, preso atto della scadenza del nostro Contratto Integrativo Aziendale alla data del 31/12/2019 , le rappresentanze dei Lavoratori di Fruendo ritengono indispensabile l’apertura, non più prorogabile, di un tavolo di contrattazione con l’Azienda, con l’obbiettivo del rinnovo.

La contrattazione nazionale ed aziendale rappresenta, con la stesura dell’articolato, l’insieme di regole, diritti e doveri che governano in modo trasparente il rapporto di lavoro con la parte datoriale, dai trattamenti economici alla formazione, dagli inquadramenti al welfare ed alla previdenza complementare.

Riteniamo scorretta una trattativa che vada tempo per tempo su singoli argomenti e non produca un documento scritto complessivo su cui e con cui ogni lavoratore di Fruendo abbia, insieme a quanto normato nel CCNL, uno strumento trasparente di norme specifiche che governano il rapporto di lavoro.

L’importanza della contrattazione collettiva ha costruito negli anni la base solida di diritti da cui tutti noi oggi traiamo i relativi vantaggi, dandoli erroneamente a volte per scontati; alleghiamo quindi una “Traccia per il rinnovo del Contratto Integrativo in Fruendo” che riassume, partendo da quanto sottoscritto nella precedente contrattazione aziendale in data 3/2/2017, tutti gli argomenti che faranno parte della trattativa con l’Azienda.

Attendiamo eventuali appunti, richieste di chiarimento o di inserimento di altri eventuali capitoli di discussione da parte di ogni collega che abbia necessità in questo senso, rispondendo a questa mail o contattando direttamente i rappresentanti Sindacali sul proprio Polo, in modo da poter presentare all’Azienda la traccia definitiva di discussione per il rinnovo entro il 19 febbraio p.v., attivando poi tutte le procedure in ordine alle Assemblee dei lavoratori previste. ( Anche in modalità videoconferenza come sottoscritto da OO.SS. ed Abi)

Milano, 15 febbraio 2021 LE SEGRETERIE

Back to top button