Crédit Agricole: bilancio CAE 2016-2020

Gruppo Crédit Agricole

Pubblichiamo in allegato il bilancio 2016-2020 del Comitato Aziendale Europeo del Gruppo con la lettera introduttiva del Segretario Pascal Fesquet.


Care colleghe, cari colleghi,
L’anno 2020 sarà ricordato come un anno triste, date le centinaia di migliaia di morti causate dalla pandemia Covid-19. Una pandemia che colpisce l’intero pianeta e che addolora le famiglie di tutto il mondo.
Le conseguenze sono anche economiche e, mentre scrivo queste righe, non abbiamo ancora valutato tutti gli impatti negativi di questa crisi sui lavoratori, sulle aziende e, ancor di più, sull’aumento della precarietà e della povertà. Possiamo già constatare che questa crisi aggrava un po’ di più le disuguaglianze economiche e sanitarie.
Abbiamo anche dovuto modificare il nostro modo di lavorare, di dialogare. Le videoconferenze hanno improvvisamente sostituito gli scambi in presenza. Abbiamo perso molto in termini di relazioni sospendendo i nostri rapporti stretti. Il lavoro a distanza è diventato una componente delle nostre professioni. La digitalizzazione era in arrivo; con il Covid-19, ha accelerato. Una conseguenza per il Comitato Europeo è stato il rinvio del suo rinnovo, da luglio 2020 a gennaio 2021. Il nostro mandato, che è in scadenza, si estende quindi su quasi 5 anni.
Nel corso dell’ultimo rinnovo, abbiamo anche creato per voi una comunicazione specifica sul nostro bilancio. Questa volta abbiamo deciso di crearne due.
La prima, esaustiva, permetterà a tutti coloro che vorranno approfondire le attività del Comitato Europeo di avere un contenuto abbastanza dettagliato. Si rivolge, in particolare, a un pubblico di sindacalisti e di funzionari eletti coinvolti nel mondo internazionale, nonché ai rappresentanti dei lavoratori. È anche un lavoro di memoria che potrete trovare sul nostro sito www.ewcgca.com
La seconda, più dinamica e generalista, non entra negli stessi dettagli, ma potrà far conoscere l’operato del Comitato Europeo al maggior numero possibile dei nostri colleghi. Troverete anche tale comunicazione sul nostro sito.
Inoltre, come previsto nel nostro accordo, viene effettuata una comunicazione co-costruita tra il Comitato Europeo e la Direzione.
Vi auguro una buona lettura e di continuare a pubblicizzare l’azione del vostro Comitato Europeo.

Cordiali saluti,
Pascal

SCARICA
Back to top button