SMART DADDY

 

Per le nascite e le adozioni/affidamenti avvenuti nell’anno 2021 ai padri spettano:

  • 10 giorni di congedo obbligatorio – da fruire, anche in via non continuativa, entro i 5 mesi di vita o dall’ingresso in famiglia o in Italia (in caso, rispettivamente, di adozione/affidamento nazionale o internazionale) del minore;
  • 1 giorno di congedo facoltativo – da fruire in alternativa alla madre e con diminuzione di un giorno di congedo di maternità della stessa.

Ai sensi del Decreto-Legge 13 marzo 2021, n. 30, in tema di “Misure urgenti per fronteggiare la diffusione
del COVID-19 e interventi di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in
quarantena”

  • nel caso in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile uno
    dei genitori può astenersi dal lavoro con modalità diverse a seconda dell’età del figlio/a e
    dell’eventuale condizione di handicap grave, come precisato di seguito:
     figli minori di 14 anni,
     figli con disabilità in situazione di gravità accertata indipendentemente dall’età che
    siano iscritti a scuole di ogni ordine e grado per le quali sia stata disposta la
    sospensione dell’attività didattica in presenza, o ospitati in centri diurni a carattere
    assistenziale per i quali sia stata disposta la chiusura;
    è riconosciuta dall’INPS una indennità pari al 50% della retribuzione (contribuzione
    figurativa ai fini pensionistici piena);

Per maggiori informazioni contatta la FISAC: fisactutele.bo@er.cgil.it

Back to top button