Gruppo Generali: trattativa per rinnovo accordo ex partecipazione agli utili


COMUNICATO

Sono proseguite oggi, 19 aprile 2021, le trattative per il rinnovo dell’accordo sulla ex partecipazione agli utili.

A seguito delle posizioni espresse in maniera decisa dalle OO.SS., il Gruppo ha accolto la richiesta del sindacato di erogare l’intero importo della ex partecipazione agli utili per il mese di maggio 2021, motivando la cosa come presupposto che faciliti un accordo per il futuro.

Inoltre, la delegazione aziendale ha affermato che l’unica via negoziale per risolvere questa vertenza è la trattativa sindacale ed ha dichiarato la propria disponibilità a stipulare un accordo quadro a cui i singoli percettori potranno decidere di aderire individualmente.

Per quanto riguarda invece gli anni futuri, la delegazione datoriale ha proposto la conferma del 30% dell’importo in essere, trasformandolo in un assegno ad personam non assorbibile, erogabile a partire dal 2022.

I rappresentanti sindacali hanno espresso soddisfazione nel riscontrare che l’azienda ha compreso la loro decisa posizione ma si sono fermamente opposti all’offerta fatta per gli anni futuri, ritenendola assolutamente insufficiente e ribadendo la volontà di proseguire nella trattativa sindacale per ottenere risultati soddisfacenti per le colleghe e i colleghi.

Le trattative proseguiranno il 26 maggio prossimo.

FIRST/CISL FISAC/CGIL F.N.A. SNFIA UILCA
Coordinamenti Nazionali Rappresentanze Sindacali
Gruppo Generali

Back to top button