Deutsche Bank: riunione della Commissione Politiche Commerciali

2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 6 - Uilca Unisin nuovo logo

Lunedì 28 giugno si è tenuto l’incontro della “Commissione Bilaterale Paritetica per le Politiche commerciali ed Organizzazione del Lavoro in Deutsche Bank Spa” che rappresenta un luogo di confronto in particolare per tutte quelle problematiche derivanti da politiche commerciali criticabili. Ringraziamo tutti i Colleghi che ci hanno inviato le loro segnalazioni e invitiamo tutti a continuare a segnalare alle scriventi OOSS ogni episodio “anomalo” sul quale possa essere utile intervenire.

Ricordiamo che tutto il materiale pervenuto verrà trattato in modo assolutamente anonimo.

Lo scopo di questa commissione, infatti, non è quello di agire nei confronti del collega che dovesse comportarsi in maniera scorretta rispetto ad altri, ma di permettere all’azienda di conoscere l’applicazione di pratiche commerciali errate in modo da poter dare precise indicazioni riguardo alle modalità con cui esercitare il ruolo manageriale in modo corretto ed etico, contribuendo a creare un clima che possa essere il più positivo possibile e conforme alle regole previste dal nostro CCNL e della norme di Settore.

Durante gli incontri, a cadenza semestrale, la commissione analizza tutte le segnalazioni giunte alla casella mail dedicata esclusivamente per tramite delle Organizzazioni Sindacali, per iscritto ed in forma anonima.

In questa riunione l’analisi dei casi riportati ha riscontrato da parte sindacale numerose problematicità rispetto alla corretta applicazione delle politiche commerciali.

Mentre in alcuni casi le valutazioni sulle segnalazioni sono state differenti, sono anche emerse alcune situazioni rispetto alle quali vi è stata convergenza delle Parti:

  • Si sono verificate alcune distorsioni nell’attribuzione di target ai Colleghi
  • Non può essere giustificato l’utilizzo di espressioni “minacciose” nei confronti di Colleghi
  • Va evitata la reiterazione immotivata e frequente dello stesso messaggio di “stimolo commerciale”
  • Va evitato l’invito a partecipare a riunioni al di fuori dell’orario di lavoro
  • E’ da verificare l’eccessivo controllo dell’operatività da parte di alcuni responsabili, anche attraverso metodi discutibili

Riguardo a questi temi l’Azienda ha deciso di approfondire l’analisi ed in particolare, anche rispetto all’ultimo punto, la Parte datoriale ha preannunciato che intende programmare un incontro straordinario della Commissione in settembre al fine di illustrare la progettazione di azioni, anche di formazione, che evitino il ripetersi di situazioni che, anche dalla banca sono state dichiarate inaccettabili.

In questa sede è stata anche presentata la relazione finale prevista dall’Accordo Nazionale che riepiloga il lavoro svolto in due anni di riunioni della Commissione nonché le azioni messe in atto.

Milano, 1 Luglio 2021

Le Segreterie di Coordinamento in Deutsche Bank
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA – UNISIN

Back to top button