Credit Agricole: trasformazione di Filiali e week-end lavorativi


TRASFORMAZIONE AG X TE e
LAVORO NEI WEEK END

Negli scorsi mesi l’azienda ha presentato un piano particolarmente ambizioso di trasformazione di Filiali nel modello di Agenzie per Te, con un impegno particolare nei mesi estivi di giugno e luglio.

Poiché il processo di trasformazione può impattare sul lavoro nei week end ricordiamo di seguito per i colleghi interessati quali sono le previsioni contrattuali in proposito e restiamo a disposizione per ogni informazione e/o chiarimento.

AREE PROFESSIONALI:

PRESTAZIONE STRAORDINARIO SABATO previsioni CCNL
• OPZIONE DI SCELTA FRA RECUPERO E COMPENSO: Per le prestazioni aggiuntive per le quali sono previste maggiorazioni superiori a quella relativa allo straordinario diurno feriale il lavoratore/lavoratrice, per le prime 50 ore di prestazioni aggiuntive, può scegliere il recupero secondo il meccanismo della banca delle ore che segue, ovvero il compenso per lavoro straordinario.
• COME FUNZIONA IL COMPENSO: Il lavoro straordinario viene retribuito con la corresponsione di un compenso pari alla paga oraria calcolata secondo il comune criterio (1/360 della retribuzione annua per ogni giornata diviso 7,5) maggiorato del 30% nel giorno di sabato.
• COME FUNZIONA IL RECUPERO: Il lavoro straordinario viene caricato in banca ore senza pagamento della maggiorazione.

PRESTAZIONE STRAORDINARIO DOMENICA previsioni CCNL
Al lavoratore/lavoratrice che presta lavoro nel giorno fissato per il riposo settimanale (domenica od altro giorno
prestabilito) spetta sia il recupero che il compenso nelle seguenti forme:
• RECUPERO: un riposo compensativo in altra giornata della settimana secondo quanto previsto dalle disposizioni di legge. – Se il lavoro è limitato alle ore antimeridiane, il riposo compensativo viene effettuato di norma nelle ore antimeridiane del giorno lavorativo successivo.
• COMPENSO: Il lavoro compiuto in giorno prestabilito per il riposo dà diritto – oltre al riposo compensativo – ad un compenso pari alla paga oraria calcolata come sopra maggiorata del 25.

QUADRI DIRETTIVI:

Il CCNL riconosce ai Quadri Direttivi il diritto al recupero. Più in particolare l’art. 87 del CCNL 2015 prevede che:
“La prestazione lavorativa dei quadri direttivi non si effettua, salvo eccezionali temporanee esigenze, nei giorni festivi, nonché di sabato (nel caso che il nucleo operativo cui l’interessato è addetto risulti normalmente operante dal lunedì al venerdì) o lunedì (nel caso che il nucleo operativo cui l’interessato è addetto risulti normalmente operante dal martedì al sabato) nonché di sabato pomeriggio e lunedì mattina (nel caso che il nucleo operativo cui l’interessato è addetto risulti normalmente operante dal lunedì pomeriggio al sabato mattina).
Nel caso che, ricorrendo le suddette esigenze, il quadro direttivo sia chiamato ad effettuare le proprie prestazioni lavorative in tali occasioni l’impresa esenterà, correlativamente, l’interessato dallo svolgere in altro giorno le proprie prestazioni.”

Per le prestazioni della domenica dei QD è inoltre previsto un gettone di presenza di 61,32 €, è necessario effettuarne richiesta in seguito.

 

Back to top button