Crédit Agricole: Focus Group su stress lavoro correlato

Importante partecipare – Importante segnalare

Negli ultimi giorni potresti avere ricevuto un invito a partecipare ai Focus Group sullo STRESS LAVORO CORRELATO, di seguito proviamo a spiegare di cosa si tratta e la loro importanza.

A CHI È RIVOLTO IL FOCUS GROUP:

In questo frangente i Focus Group sono indirizzati a lavoratori fragili, le donne con figli sotto i 14 anni e gli Smart workers di rete e di DC per meglio comprendere anche le ricadute che l’utilizzo dello SW può avere comportato.
L’azienda ha predisposto 2 focus group da 3 ore ciascuno per ogni gruppo omogeneo, 15 persone per ogni focus, 30 per ogni gruppo omogeneo.
Trattandosi di 6 gruppi omogenei complessivamente in questa occasione verranno interessate 180 persone.

PERCHÉ SI FANNO I FOCUS GROUP:

L’Azienda ha una precisa responsabilità per i rischi alla salute di lavoratrici e lavoratori.
Responsabilità che è stata estesa anche al fattore di “STRESS LAVORO CORRELATO” (spieghiamo meglio di seguito di cosa si tratta). Per rilevare questo fattore di rischio e raccoglierne le valutazioni in un documento ufficiale, in condivisione con gli RLS, ha previsto una fase di ascolto dei dipendenti con l’organizzazione di specifici Focus Group organizzati per Gruppi Omogenei di Lavoratori (GOL).

COS’È, COME FUNZIONA IL FOCUS GROUP:

Il Focus Group o Gruppo di discussione, è una tecnica qualitativa utilizzata nelle ricerche delle scienze umane e sociali, in cui un gruppo di persone è invitato a parlare, discutere e confrontarsi in modo interattivo. I contenuti della discussione vertono su due macrotematiche indicate dalla normativa Inail:

  • CONTESTO LAVORATIVO: cultura aziendale, sistema di comunicazione, formazione, sistema di valutazione e incentivazione, autonomia e controllo, percezione del ruolo, clima relazionale, interfaccia casa-lavoro.
  • CONTENUTO DEL LAVORO: organici, carichi di lavoro, ritmi di lavoro, tipizzazione del lavoro, orario, ferie ambiente di lavoro.

FOCUS GROUP e RISERVATEZZA:

Per garantire la massima riservatezza dei dati dei colleghi i Focus Group sono tenuti da una società esterna, un soggetto terzo ed imparziale, la COM Metodi.

LA TUTELA DELLA PRIVACY:

Il materiale raccolto verrà tenuto nella esclusiva disponibilità della società COM Metodi che ne è personalmente garante andando incontro, diversamente, a serie responsabilità civili e penali in base alla legge sulla privacy.

COME SONO TRATTATI I DATI RACCOLTI:

I dati saranno raccolti in forma anonima senza alcun riferimento personale, e riassunti all’azienda dalla COM Metodi negli aspetti più significativi e pertinenti l’oggetto della valutazione. Come sopra riportato nessun riferimento specifico potrà essere fornito all’azienda in quanto protetto da serie responsabilità civili e penali in base alla legge sulla privacy.

COS’È LO STRESS LAVORO CORRELATO:

E’ una vera e propria patologia, già allo studio dell’Agenzia Europea per la Sicurezza e Salute sul Lavoro da anni, che si manifesta in fenomeni fisiologici e psicologici tali da causare un calo in termini di salute fisica e mentale nei soggetti colpiti a causa dei sovraccarichi di lavoro.
Rilevarlo è importante in quanto viene data ufficialità alla situazione nel Gruppo e, nel rispetto della normativa di legge, l’azienda dovrà studiare dei correttivi in proposito. È importante, a questo proposito, segnalare quali sono i fattori di contesto lavorativo e/o di contenuto del lavoro che si trasformano in elementi di stress.

* * *

Da parte nostra, in collaborazione con gli RLS, preghiamo i colleghi coinvolti di partecipare per consentire una reale ed efficace rilevazione di questo rischio (S.L.C.), che oggi può essere considerato tra i principali esistenti nella nostra tipologia di azienda/gruppo, ma che difficilmente viene registrato ed affrontato nella sua interezza, in quanto tocca direttamente l’Organizzazione aziendale e alcune scelte operative, procedurali e strategiche, che verrebbero messe in discussione.

I Focus Group sono uno strumento fondamentale per poter iniziare ad entrare davvero nel merito dello stress da lavoro, delle pressioni commerciali, degli aspetti di dis/organizzazione. È per noi importante partecipare evidenziando, senza alcun timore, quali sono i fattori di contesto lavorativo e di contenuto del lavoro che non vengono gestiti correttamente.

Gli RLS presenti nei diversi territori sono a disposizione dei colleghi sia per maggiori informazioni o chiarimenti e/o che per eventuali segnalazioni in proposito.

 

Back to top button