Crédit Agricole: nuovo biennio polizza sanitaria

3 - Fisac Cgil

POLIZZA SANITARIA CAI: UNISALUTE SI AGGIUDICA
LA GARA PER IL PROSSIMO BIENNIO

La polizza sanitaria per il personale di CA Italia, Cags (limitatamente ai colleghi ex Cariparma) e Calit continuerà ad essere garantita per il prossimo biennio (2022-23) da Unisalute, che si è aggiudicata la correlata gara, caratterizzata da un invito alla partecipazione rivolto alle principali compagnie presenti sul mercato.

Restano confermate le coperture previste, alle quali si aggiungono le seguenti migliorie:
• Aumento dell’attuale plafond annuo per le spese per cure dentarie da 400.000€ a 460.000 €;
• Test di screening prenatale “Harmony” (inserimento della prestazione nell’ambito delle visite specialistiche e accertamenti diagnostici, in aggiunta e alternativa alle garanzie amniocentesi e villocentesi);
• Prevenzione delle malattie metaboliche: prestazioni da effettuarsi con cadenza semestrale in strutture sanitarie convenzionate, al fine di monitorare gli indicatori del rischio di Sindrome Metabolica: colesterolo HDL, colesterolo totale, glicemia, trigliceridi, prevenzioni metaboliche, diagnosi comparative;

La continuità garantita dal mantenimento della stessa compagnia consentirà di ridurre al minimo le incombenze anagrafiche a carico dei colleghi. Prossimamente saranno rese note le modalità per l’adesione volontaria a pagamento dei familiari non fiscalmente a carico, che generalmente è eseguibile solo all’inizio del biennio.

Questa soluzione consentirà inoltre di poter proseguire con tempistiche adeguate il confronto sul futuro dell’assistenza sanitaria, nell’ottica dell’avvio di un iter condiviso di rinnovamento delle prestazioni per i colleghi, focalizzato verso un percorso di armonizzazione dei trattamenti attualmente presenti all’interno del Gruppo.

Parma, 18 ottobre 2021

LE SEGRETERIE DEL GRUPPO BANCARIO CREDIT AGRICOLE ITALIA
Fabi – First Cisl – Fisac Cgil – Uilca – Unisin

 

Back to top button