Crédit Agricole: copertura sanitaria, rinnovo e scadenze

Confermato il rinnovo della copertura sanitaria integrativa con Unisalute anche per il biennio 2022-2023.

Ricordiamo che al momento non sono compresi nella copertura di polizza Unisalute i colleghi di CA Friuladria, coperti dal FIM ed i colleghi di Creval coperti dalle convenzioni che avevano già in essere.

Le previsioni di polizza attuali sono state confermate integrandole con i seguenti punti:

  • plafond annuo per le spese per cure dentarie in aumento da 400.000 € a 460.000 €;
  • integrata la previsione di un test di screening prenatale “Harmony” (inserimento della prestazione nell’ambito delle visite specialistiche e accertamenti diagnostici, in aggiunta e alternativa alle garanzie amniocentesi e villocentesi);

integrata la prevenzione delle malattie metaboliche prevedendo prestazioni da effettuarsi con cadenza semestrale in strutture sanitarie convenzionate, al fine di monitorare gli indicatori del rischio di Sindrome Metabolica: colesterolo HDL, colesterolo totale, glicemia, trigliceridi, prevenzioni metaboliche, diagnosi comparative;

COPERTURA SANITARIA E FONDO ESODI: Avendo recentemente concluso l’accordo di accesso al Fondo Esodi precisiamo che le coperture del piano sanitario sono esigibili anche da tutti i colleghi che hanno aderito al Fondo fino al 31/12 dell’ultimo anno di permanenza nel Fondo stesso.

COPERTURA NUCLEO FAMIGLIARE: Il portale on line messo a disposizione da Unisalute per l’inserimento/conferma dei nuclei famigliari, sarà disponibile fino al 16/12/2021 (è sufficiente cliccare sul link inviato via email direttamente dalla Compagnia).

ATTENZIONE: occorre entrare su ogni famigliare, confermare o meno il fiscalmente a carico e confermare l’adesione.

FAMIGLIARI NON FISCALMENTE A CARICO: raccomandiamo massima attenzione su questo in quanto la scelta è vincolante per il biennio e comporta un costo annuo di 530 € (invariato rispetto al precedente) trattenuto nelle mensilità di febbraio e luglio. Per procedere:

  • al momento dell’accesso al portale sarà necessario verificare i nominativi dei famigliari riportati in automatico dalla procedura;
  • per completare correttamente l’iter di adesione, il portale restituirà una mail di conferma (alla casella mail indicata in fase di registrazione sul portale di Unisalute) con cui si chiederà di restituire alla compagnia il modulo privacy allegato alla stessa, contenente l’informativa privacy.

A decorrere dal prossimo 1/1/2022, le eventuali variazioni sopraggiunte (matrimonio, nascita figlio ovvero variazione del carico fiscale) del nucleo familiare dell’assicurato dovranno essere obbligatoriamente comunicate, tramite l’invio del modulo di variazione.

5 GENNAIO 2022 SCADENZA RICHIESTE CURE ODONTOIATRICHE

DESTINATARI: CAI, CAGS e CALIT – Dipendenti e familiari beneficiari della polizza sanitaria Unisalute.

PRESTAZIONI IN SCADENZA: In merito alle CURE ODONTOIATRICHE ricordiamo che la polizza sanitaria prevede un rimborso annuo per nucleo familiari. La richiesta va effettuata entro il prossimo 5 gennaio 2022.

INOLTRO SINISTRO: Occorre provvedere all’inoltro di tutte le fatture in proposito con un SOLO ed UNICO invio delle fatture alla Compagnia. È possibile sia effettuare il caricamento sul portale www.unisalute.it, oppure tramite invio a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. L’invio della raccomandata o il caricamento sul portale dovranno tassativamente avvenire entro il 5 gennaio 2021.

  • INSERIMENTO A PORTALE UNISALUTE: Ogni nucleo familiare dovrà presentare un’unica richiesta di risarcimento (sinistro). Pertanto il sinistro deve essere aperto per la somma complessiva oggetto di richiesta inserendo in un unico file (tutte le fatture vanno scannerizzate congiuntamente in un unico file) tutta la documentazione. APRIRE UN UNICO SINISTRO O, EVENTUALMENTE, PIÙ SINISTRI MA IN MEDESIMA GIORNATA
  • INVIO CON RACCOMANDATA: È anche possibile inviare la documentazione di spesa, sia relativa al dipendente che ai familiari, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti – c/o CMP BO – Via Zanardi 30 – 40131 Bologna BO.

LIQUIDAZIONE: Da Unisalute verranno raccolti tutti i documenti caricati su unico sinistro, sulla somma complessiva verrà applicata la franchigia fissa di 1.500 € più lo scoperto del 50% su singolo documento. La liquidazione verrà effettuata nel successivo mese di febbraio.

UNISALUTE – CURE E PROTESI DENTARIE – PREVISIONI DI POLIZZA: Rimborso per cure e protesi dentarie (ortodontiche e odontoiatriche) fino alla concorrenza di un massimale unico di 400.000,00 € per l’insieme di tutti gli assicurati compresi anche i familiari fiscalmente a carico assicurati. Verrà rimborsato fino alla concorrenza di un massimale di 10.000,00 € per sinistro e con una franchigia assoluta di 1.500.00 €, il 50% dell’importo rimanente. Ogni nucleo familiare potrà usufruire di un’unica prestazione nel corso dell’anno assicurativo. Per prestazioni che si ripetono nel biennio la percentuale di rimborso si ridurrà al 40%, al secondo anno. Il rimborso delle prestazioni avverrà entro il 28 febbraio dell’anno successivo alla richiesta, con l’avvertenza che, qualora l’ammontare complessivo dei rimborsi dovesse superare il massimale cumulativo annuo globale previsto, i relativi indennizzi verranno ridotti in proporzione.

 

Back to top button