Rc auto, scatola nera: Tar Lazio boccia richiesta sospensiva di Semplicemente

By: michele molinariCC BY-NC-ND 2.0
ROMA – Il TAR del Lazio ha bocciato la richiesta di sospensiva avanzata dalla società Semplicemente (gruppo Ikf) contro il primo decreto attuativo della legge che introduce le scatole nere per la Rc auto. La terza sezione del TAR ha rinviato al merito il 14 maggio dell’anno prossimo.

Secondo Ettore Sforza, ceo di Semplicemente (che produce dispositivi per le auto) il decreto descrive standard per scatole nere obsolete e costose tanto che si finirebbe per far rialzare il costo dei premi. Il decreto di cui Semplicemente (rappresentata dal professor Giulio Salerno) chiedeva la sospensione al momento non è in vigore in attesa che vengano emanati gli altri due decreti attuativi dell’articolo 32 della legge sulle liberalizzazioni che introduce le scatole nere.

Fonte: Il Sole 24 Ore Radiocor

Back to top button