Lazio: Zingaretti, Fonspa importante per sistema credito regionale

 

Roma – ”L’amministrazione regionale del Lazio presta la massima attenzione al sistema creditizio regionale, ritenendolo ambito strategico per la realizzazione di un’auspicata ripresa dell’economia e dello sviluppo del territorio. In questa fase delicata di riordino del sistema del credito da parte della regione, teso a supportare famiglie ed imprese, auspico la permanenza del Fonspa, struttura di Credito fondiario, sul territorio, con funzioni reali ed attive di credito, come uno dei soggetti capaci, per campo d’intervento, storia consolidata e professionalita’ presenti, di esercitare quel ruolo fondamentale di sostegno all’economia reale del Lazio”. Lo scrive in una nota il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti.

”Sarebbe dannosa – prosegue il capo della giunta laziale – qualunque operazione finalizzata alla dismissione e allo snaturamento di strutture operanti nel credito in un’ottica puramente speculativa, che metterebbe a rischio qualunque operazione virtuosa di ammodernamento del sistema e depaupererebbe il settore di professionalita’ con ripercussioni possibili per i posti di lavoro”.

Zingaretti assicura, dunque, che ”l’amministrazione regionale sosterra’ iniziative a favore della permanenza del Fonspa, promuovendo un tavolo di confronto che vedra’ impegnati tutti i soggetti coinvolti nella cessione delle quote azionarie di Morgan Stanley, attuale proprietario di Fonspa, in modo da promuovere interventi che aiutino la crescita di settore, garantiscano l’occupazione, la salvaguardia delle alte professionalita’ e consentano lo sviluppo e la ripresa dell’economia laziale”, conclude il presidente del Lazio.

 tratto da : Asca

 

Credito: Zingaretti, Fonspa importante per sistema laziale

“L’amministrazione regionale del Lazio presta la massima attenzione al sistema creditizio regionale, ritenendolo ambito strategico per la realizzazione di un’auspicata ripresa dell’economia e dello sviluppo del territorio”. Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

“In questa fase delicata di riordino del sistema del credito da parte della Regione, teso a supportare famiglie ed imprese, auspico – aggiunge – la permanenza del Fonspa, struttura di Credito fondiario, sul territorio, con funzioni reali ed attive di credito, come uno dei soggetti capaci, per campo d’intervento, storia consolidata e professionalita’ presenti, di esercitare quel ruolo fondamentale di sostegno all’economia reale del Lazio. Sarebbe dannosa qualunque operazione finalizzata alla dismissione e allo snaturamento di strutture operanti nel credito in un’ottica puramente speculativa, che metterebbe a rischio qualunque operazione virtuosa di ammodernamento del sistema e depaupererebbe il settore di professionalita’ con ripercussioni possibili per i posti di lavoro. L’amministrazione regionale sosterra’ iniziative a favore della permanenza del Fonspa, promuovendo un tavolo di confronto che vedra’ impegnati tutti i soggetti coinvolti nella cessione delle quote azionarie di Morgan Stanley, attuale proprietario di Fonspa, in modo da promuovere interventi che aiutino la crescita di settore, garantiscano l’occupazione, la salvaguardia delle alte professionalita’ e consentano lo sviluppo e la ripresa dell’economia laziale”.

tratto da : liberoquotidiano

 

Lazio/ Credito, Zingaretti: Fonspa importante per sistema laziale

“Amministrazione dà massima attenzione a sistema creditizio”

Roma, 20 set. “L’amministrazione regionale del Lazio presta la massima attenzione al sistema creditizio regionale, ritenendolo ambito strategico per la realizzazione di un’auspicata ripresa dell’economia e dello sviluppo del territorio”, lo ha dichiarato in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, sottolineando: “In questa fase delicata di riordino del sistema del credito da parte della Regione, teso a supportare famiglie ed imprese, auspico la permanenza del Fonspa, struttura di Credito fondiario, sul territorio, con funzioni reali ed attive di credito, come uno dei soggetti capaci, per campo d’intervento, storia consolidata e professionalità presenti, di esercitare quel ruolo fondamentale di sostegno all’economia reale del Lazio”. “Sarebbe dannosa – ha aggiunto Zingaretti – qualunque operazione finalizzata alla dismissione e allo snaturamento di strutture operanti nel credito in un’ottica puramente speculativa, che metterebbe a rischio qualunque operazione virtuosa di ammodernamento del sistema e depaupererebbe il settore di professionalità con ripercussioni possibili per i posti di lavoro”. “L’amministrazione regionale – ha assicurato Zingaretti – sosterrà iniziative a favore della permanenza del Fonspa, promuovendo un tavolo di confronto che vedrà impegnati tutti i soggetti coinvolti nella cessione delle quote azionarie di Morgan Stanley, attuale proprietario di Fonspa, in modo da promuovere interventi che aiutino la crescita di settore, garantiscano l’occupazione, la salvaguardia delle alte professionalità e consentano lo sviluppo e la ripresa dell’economia laziale”.

tratto : ilmondo