Rinnovo del CCNL dei dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera

Il giorno 20 novembre a Bologna, si sono incontrate le Rappresentanze Sindacali Nazionali dei dipendenti di agenzie di assicurazione Fiba/Cisl Fisac/Cgil Fna Uilca e le Associazioni datoriali degli agenti Anapa ed Unapass-ReteImpresaAgenzie per proseguire il confronto sulla piattaforma rivendicativa per il rinnovo del CCNL dei dipendenti delle agenzie di assicurazione in gestione libera per il triennio 2012/2014.

Le OO. SS. hanno compiutamente prospettato alle Organizzazioni datoriali il contenuto della piattaforma rivendicativa unitariamente predisposta, caratterizzata dalla centralità dell’esigenza di un rinnovo celere, cogente per tutto il settore e incentrato sull’esame di limitate variazioni all’impianto normativo ed al recupero integrale del potere d’acquisto delle retribuzioni.

Le OO.SS. hanno ribadito la necessità, in via preliminare, di dare certezza alla categoria in ordine al recupero della parte economica arretrata e relativa agli anni 2009/2013 per tutte le agenzie che non hanno adeguato le retribuzioni alle tabelle del CCNL 2011 .
Su questo punto Anapa ed Unapass hanno confermato la piena disponibilità a sanare il pregresso, precisando che vanno considerate tutte le anticipazioni erogate negli anni e vanno definite modalità di erogazione graduali e che consentano la riduzione degli oneri aggiuntivi.

Le OO. SS., ribadendo che non vi è nessuna preclusione nei confronti di altre parti sociali che su tali basi intendano aderire al cammino contrattuale intrapreso, hanno esplicitato che le trattative per il rinnovo proseguiranno con tutti i soggetti datoriali che pongano alla base delle trattative stesse il CCNL 4.2.2011, unico riferimento contrattuale della categoria.

Anapa ed Unapass, premessa un’analisi pessimistica sullo stato del settore – almeno per il comparto distributivo – hanno manifestato l’esigenza di una rivisitazione dell’inquadramento delineato nel CCNL vigente, per aggiornarlo alle mutate esigenze del mercato assicurativo, una rinnovata attenzione alla distribuzione dell’orario di lavoro per raggiungere una sempre maggiore fascia di clientela, oltre all’esigenza di esaminare tutti gli strumenti possibili per favorire dinamiche salariali che pongano la produttività al centro del confronto sindacale.

Le OO. SS. hanno preso atto degli orientamenti espressi dalle Rappresentanze degli agenti ed hanno manifestato la disponibilità a discutere eventuali proposte in merito.

Le Parti si sono date appuntamento a Roma il 19/12 per proseguire la trattativa ed il confronto comincerà dalle risposte degli Agenti alle richieste contenute nella piattaforma sindacale
Roma, lì 25 novembre 2013 Le Segreterie Nazionali

Back to top button