Gruppo Allianz

 

 

COMUNICATO

 

In data 27 novembre 2013 le Rappresentanze Sindacali del Gruppo Allianz sono state convocate dalla Direzione Risorse Umane per un’informativa.

Il Gruppo gode di buona salute ma, a causa della crisi economica,  il significativo calo dei volumi di vendita che coinvolge l’intero settore assicurativo italiano determina per Allianz la necessità di adottare misure idonee a favorire lo sviluppo della futura produzione e, nel contempo, di abbassare i costi migliorando l’efficienza anche attraverso la ristrutturazione e la revisione dei processi operativi.

In base all’allegato 7) del Contratto Integrativo Aziendale, recentemente migliorato nel rinnovo del 18 giugno 2013, le Parti hanno affrontato tale problematica in un’ottica di soluzioni condivise e senza ricadute traumatiche sui lavoratori.

Al termine del confronto, l’Azienda ha ritenuto di contenere la diminuzione del personale complessiva in almeno 120 unità entro giugno 2014, con verifica congiunta entro marzo 2014, precisando che dovranno essere effettuate 21 nuovi assunzioni mirate ritenute indispensabili.

Allo scopo verrà effettuata un’offerta di 24 mensilità come già in passato in occasione delle precedenti offerte (OPA) a tutti coloro che, volontariamente, decideranno di aderire alla proposta  con priorità per i colleghi che hanno già maturato il diritto alla pensione.

Qualora non fosse raggiunto il risultato atteso in tempi ragionevoli, le Parti si incontreranno per valutare l’eventuale applicazione del Fondo di Settore, anch’esso basato sulla volontarietà, di cui all’allegato 10 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

 

 

APRI COMUNICATO ALLEGATO COMUNICATO INCONTRO 27 novembre 2013

Back to top button