UnipolSai: accordo sulla cessione asset

Dopo una lunga ed estenuante trattativa, finita alle 6,30 della mattina del 24 aprile, si è raggiungo l’accordo, presso la sede di Allianz di Corso Italia, l’accordo tra Allianz, UnipolSai Assicurazioni e le delegazioni sindacali Fisac Cgil, Fiba Cisl, Uilca, Fna e Snfia, riguardante la cessione del ramo d’azienda riconducibile ad attività della ex Milano Assicurazioni.

L’operazione riguarderà il trasferimento di 729 agenzie, 487 dipendenti (di cui 10 dirigenti, 54 funzionari e 423 impiegati) addetti alla rete distributiva e il relativo portafoglio di polizze assicurative nel ramo danni riconducibile alla ex Milano.

Le differenze relative ai contratti integrativi sono state superate. I lavoratori coinvolti vedranno l’applicazione della normativa Allianz e gli scostamenti economici, ed in parte normativi, saranno compensati attraverso i contributi sia dell’UnipolSai (una tantum) sia da parte di Allianz, l’operazione di acquisizione del ramo d’azienda da UnipolSai non determina situazioni di eccedenze di personale.
In tale contesto, Allianz conferma inoltre che, tranne pochissime eccezioni, l’operazione non comporterà alcun cambiamento di sede di lavoro per i lavoratori interessati.

accordo.com24

Back to top button