UnipolSai: Megale, ribadiamo giudizio positivo su fusione “ In difesa occupazione e diritti contrattuali ”

Roma, 11 giugno – “Riconfermiamo il valore dell’operazione industriale di fusione di Unipol con Fonsai e, allo stesso tempo, riponiamo piena fiducia e totale rispetto nell’operato della Magistratura e chiediamo al Governo di nominare urgentemente i Commissari mancanti in Consob superando la predominanza della presidenza Vegas”. E’ quanto affermato dal segretario generale della Fisac Cgil, Megale, nel concludere il direttivo della categoria dei lavoratori del credito/assicurazioni della Cgil dell’Emilia Romagna.
Sull’operazione Unipol-Fonsai, ha ribadito il dirigente sindacale, “riconfermiamo il giudizio positivo espresso sin dal 2012 e riconfermato poi con l’ultimo accordo di Gruppo. Un giudizio legato al fatto che si è stati capaci di difendere i livelli occupazionali salvaguardando anche i 5.000 occupati ex-Fonsai a rischio, oltre alle tutele contrattuali e ai diritti gestendo gli esuberi attraverso il Fondo di solidarietà e di sostegno al reddito. Questa è la nostra linea sindacale anche per il futuro ” conclude Megale.

Dichirazione UnipolSai

Back to top button