Riscossione: incontro con il Gruppo Equitalia

Nella giornata odierna si è tenuto il previsto incontro fra i rappresentanti del gruppo Equitalia e le Segreterie Nazionali unitarie. Si e’ trattato prevalentemente di un incontro interlocutorio per la situazione di incertezza che specificamente caratterizza il settore della Riscossione, anche con riferimento all’ancora attesa nomina del presidente del gruppo.
Con riferimento alla tematica del rinnovo del CCNL, il responsabile delle risorse umane Dr. Pinzarrone, ha dichiarato l’interesse aziendale a procedere non appena il quadro generale in termini di opportunità e mandato sarà più chiaro, esprimendo uno specifico interesse all’adeguamento degli aspetti organizzativi e normativi e sottolineando che tale disponibilità dovrà realizzarsi in un contesto complessivo di compatibilità economica e finanziaria.
In merito agli inquadramenti attesi in categoria a fronte di posizioni previste dal CCNL, il Dr. Pinzarrone ha dichiarato che gli adeguamenti sono stati realizzati in tutti i casi nei quali il ruolo da riconoscere è tutt’ora agito, come anche per quei colleghi che per modifiche organizzative intervenute non ricoprono più tali ruoli.
Nel complesso sono state realizzate 170 promozioni (il 60% riguarda personale che mantiene ancora il ruolo, mentre il 40% dei colleghi promossi ha perso, nel frattempo, i requisiti).
Per quanto riguarda il riconoscimento del premio di anzianità, controparte ha dichiarato di non ritenere utile proseguire il contenzioso, e che pertanto procederà a corrispondere tutti i premi maturati a partire dal mese di Agosto. Ricordiamo ai colleghi che entro la fine dell’estate dovrebbe esserci resa nota la sentenza del T.A.R. del Lazio in merito al giudizio promosso dalle Segreterie Nazionali con riferimento all’applicazione della legge 122 ai lavoratori del settore ed alle limitazioni che essa prevede.
In occasione dell’ incontro è stata proposta ai rappresentanti di Equitalia la sottoscrizione condivisa di un documento elaborato dalle Segreterie Nazionali con lo scopo di richiamare l’attenzione dell’ INPS e dei Ministeri interessati rispetto alla riforma del Fondo di Previdenza Nazionale e sollecitarne la realizzazione.

Gli altri temi affrontati :

Polizza Sanitaria – il bando di gara è stato pubblicato nel rispetto dei tempi previsti. L’aggiudicazione potrà pertanto realizzarsi con largo margine di tempi rispetto alla scadenza del contratto in vigore.
Contributo di solidarietà a favore delle famiglie dei colleghi deceduti in servizio
A richiesta delle Segreterie Nazionali l’azienda si dichiarata disponibile ad avviare la procedura non appena saranno definite le modalità di raccolta del contributo volontario fra i colleghi.
In conclusione dell’incontro è stata chiesta dalle OO.SS. la possibilità, per i colleghi con rapporto di lavoro a tempo parziale, di sommare eventuale minuti di ritardo giornalieri e recuperare periodicamente in un’unica giornata.
Infine, in merito alla necessità di procedere al rinnovo del regolamento dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, controparte si è impegnata a fornire una bozza di proposta entro la fine del mese.

Le Segreterie Nazionali

Roma lì 19 giugno ’14

Scarica comunicato

.

Back to top button