Gruppo Unicredit: In evidenza n. 4 modalità riconoscimento corresponsione Premio Speciale Una Tantum

Dal 13.10.2014 fino al 31.10.2014 sarà possibile scegliere – tramite l’applicativo sul Portale di Gruppo – la modalità di ricono- scimento della corresponsione del «Premio Speciale Una Tantum».

FACCIAMO PRESENTE agli Iscritti e alle Iscritte FISAC-CGIL, nonché ai Colleghi e alle Colleghe del Gruppo UniCredit appartenenti alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi, che da oggi e fino alla fine del corrente mese, sarà possibile effettuare la propria scelta – tramite l’apposito applicativo disponibile sul Portale di Gruppo (percorso MY HR > Welfare e Benefit > Fai le tue Scelte) – sulle modalità di corresponsione del Premio Speciale Una Tantum di cui all’art.5 del Protocollo 28.06.2014 per il rilancio del Gruppo e relativo Verbale applicativo del 5.08.2014.

Al riguardo, er ogni esigenza informativa rispetto a tale Premio Speciale, rinviamo alla lettura del n.8 di Strumenti di Lavoro (il foglio di approfondimento, a cura della FISAC- CGIL in UniCredit, sui vari aspetti delle Intese 28.06.2014), pubblicato il 15 settembre 2014, fermo restando l’invito a contattare direttamente, per ogni esigenza in materia, il/la Segretario/ria R.S.A. locale della FISAC-CGIL.

Come noto, analogamente a quanto accaduto lo scorso anno per il riconoscimento del Premio Straordinario 2012, solo chi fosse interessato/a a rinunciare al riconoscimento di tale Premio Speciale sotto forma di “accredito al proprio Conto Welfare individuale” (optando così per l’erogazione dell’importo monetario di 840 € nella busta-paga di novembre 2014) è tenuto ad effettuare esplicitamente tale scelta, sul Portale di Gruppo, entro i 14 gg. in cui l’applicativo sarà reso operativo (dal 13 c.m. al 31 c.m.).

Diversamente, nel caso in cui al/la Collega vada bene la corresponsione del Premio Speciale tramite accredito da 1.01.2015 di 1.140 € sul proprio “Conto welfare” (formula originaria di riconoscimento del premio), l’uso dell’applicativo, seppure possibile, è del tutto facoltativo, perché la “non scelta” corrisponde a “tacita conferma della modalità originaria di corresponsione del Premio”.

Rispetto alle valutazioni personali che ciascuno/a farà prima di effettuare tale scelta, riteniamo opportuno segnalare a tutti gli Iscritti/e e i Colleghi/e che, sempre nel bollettino del mese di novembre 2014, UniCredit provvederà a riconoscere a tutti gli interessati/e l’elargizione straordinaria legata al venir meno della liberalità del 35° anno di servizio (che, per ciascun/a destinatario/ria, sarà commisurata al pro-rata maturato sul proprio Premio di Anzianità, corretto dalla cosiddetta “funzione di antidurata”).

Milano, 13 ottobre 2014
LA SEGRETERIA DI GRUPPO FISAC-CGIL
Scarica documento

Back to top button