Veneto: Banca Padovana, incontro in Federveneta.

Federveneto Bcc, sistema spaccato: rinnovo nel caos

Oggi abbiamo incontrato gli Organi dell’Amministrazione Straordinaria della Banca Padovana per iniziare la trattativa ex legge 223. Abbiamo approfondito i contenuti del nuovo documento di sintesi proposto dall’azienda ed abbiamo ricevuto conferma che, in caso di accordo sindacale, rimangono validi tutti gli strumenti precedentemente illustrati ai dipendenti in assemblea sindacale per ridurre le ricadute sul personale, comprese le dimissioni volontarie incentivate la cui adesione rimane ancora aperta, almeno fino al prossimo incontro. Purtroppo ad oggi non abbiamo ancora colmato il differenziale rispetto al numero degli esuberi attesi dai Commissari. L’azienda ci segnala inoltre la possibilità delle colleghe in maternità e/o con figlio che non abbia ancora compiuto un anno di età, di cumulare l’incentivo alle dimissioni volontarie con la NASPI (ex indennità di disoccupazione). Le interessate saranno contattate e informate tempestivamente dall’Azienda. Il prossimo incontro di trattativa è in calendario il 28 settembre 2015.

Vi terremo prontamente informati.

Padova, 21 settembre 2015

Le Organizzazioni Sindacali Regionali e le RSA

FABI – FIRST- FISAC – UILCA – UGL

scarica volantino

Back to top button