Unicredit, Fisac Cgil: priorità è difesa dell’ occupazione

Unicredit, Fisac Cgil: priorità è difesa dell’ occupazione Megale: “Notizie su possibili esuberi andrebbero subito smentite” Roma, 30 ott. (askanews) – “La priorità per tutto il sindacato è la difesa dell’ occupazione”. Ad affermarlo è il segretario generale della Fisac CGIL, Agostino Megale, a proposito delle indiscrezioni di stampa su 12.000 possibili esuberi in tutto il gruppo Unicredit. “Difendere l’ occupazione, gestendo i problemi di ieri, oggi e domani, tramite esodi volontari nel fondo, senza rinunciare ad assunzioni anche di giovani”, afferma il dirigente sindacale. “Queste notizie andrebbero immediatamente smentite in quanto nessuna informazione è stata fornita al sindacato e il piano industriale deve ancora essere varato”, ha detto. “A maggior ragione – continua – se c’è qualcuno che pensa di scaricare sui lavoratori le difficoltà di una parte del vertice del gruppo, alle prese con questioni di credibilità e di forte impatto mediatico, troverà tutto il sindacato a difesa dei lavoratori e delle lavoratrici e dell’ immagine etica di una banca che deve essere, come è sempre stata, al servizio del paese”. Red/Gab 30 OTT 2015 195012 NNN

Photo by foilman

Back to top button