Fruendo: richiesta di incontro

Tante domande da porre, al momento nessuna risposta.

E’ in corso un’operazione che coinvolge la nostra capogruppo Bassilichi, lo apprendiamo dai giornali, dai contatti che abbiamo con i colleghi delle organizzazioni sindacali delle aziende coinvolte, ma, come se la cosa fosse normale operatività quotidiana la nostra capogruppo, e la nostra azienda di conseguenza, ad oggi ancora non hanno comunicato ufficialmente niente ai colleghi.

Anche solo per informazione, tanto per fare un esempio, Istituto Centrale delle Banche popolari ha acquisito da Intesa Sanpaolo la società Setefi, che si occupa di gestione di pagamenti elettronici, nell’incontro tra azienda ed Organizzazioni Sindacali Istituto Centrale delle Banche Popolari comunicava ufficialmente che, in aggiunta all’operazione conclusa, proseguiva la trattativa di acquisizione del gruppo Bassilichi, esclusa.

Come mai in questo momento tutte le aziende coinvolte direttamente o indirettamente nell’operazione hanno avuto comunicazioni ufficiali dalle relative proprietà, ad esclusione di Fruendo?

Non solo a quanto pare rimarremmo ai margini dell’operazione, ma, essendo interessata la nostra capogruppo, ci sembra chiaro che le domande da porre sarebbero tante, e le risposte potrebbero aprire prospettive diverse.

Così come, in modo diverso, le risposte di Banca Monte Paschi sollecitate da queste Organizzazioni Sindacali oggi sarebbero, di fronte al mutato scenario complessivo, ancora più urgenti.

Ma in Fruendo, tutto tace.

Sollecitiamo con forza un incontro a breve con la nostra azienda ed attraverso i nostri colleghi delle Organizzazioni Sindacali di Banca Monte Paschi le risposte di MPS alle richieste poste nell’ultimo tavolo.

Le Segreterie

RICHIESTA INCONTRO

Photo by ijmaki (Pixabay)

Back to top button