Cattolica, la volpe e l’uva

14596538590_57713c4751_b_fox-grapesIn presenza di tematiche, quale quella definita nell’accordo per una nuova regolamentazione di ferie e permessi, complesse ed altamente impattanti, diventa fondamentale il coinvolgimento ed il confronto democratico con i lavoratori al fine di garantirne la massima partecipazione ed informazione.

In quest’ottica la scorsa settimana la nostra organizzazione aveva proposto agli altri sindacati di organizzare momenti assembleari in cui unitariamente presentare lo stato della trattativa e raccogliere il mandato sul proseguo della trattativa.

Ma come risposta c’è stata la corsa a firmare di gran carriera l’accordo.

I fatti hanno pero’ la testa dura e quand’anche si cerchi di dare alle parole un significato diverso dalla realta’, e’ poi la realta’ stessa ad imporsi.

Tutti i colleghi toccheranno purtroppo con mano l’essenza dell’accordo in occasione della predisposizione dei piani ferie o alla prima necessita’ straordinaria, a meno che non si apportino dei correttivi ai quali siamo comunque disposti a lavorare.

Veniamo alla “interpretazione autentica” dell’ordine del giorno: Scarica il comunicato

Photo by Internet Archive Book Images