Generali: verbale di incontro per un nuovo accordo sulle tutele occupazionali

il 12 Luglio 2017 le R.S.A. del GHO e i Coordinatori hanno avuto l’incontro previsto con l’Azienda, durante il quale la discussione,  a partire dal tema del GHO,  si è estesa a grandi linee agli sviluppi di tutto il Gruppo  Generali.

L’azienda ha nuovamente richiamato l’attenzione sul progetto “FIT to LEAD”  come insieme di azioni ed attività volte a produrreulteriori sinergie ed efficientamenti ed un’organizzazione  più “agile”  per tutto il  Gruppo, necessità declinata dalla Compagnia come imprescindibile per potersi mantenere  competitiva ed indipendente in uno scenario industriale in rapida evoluzione.

La Compagnia si è formalmente impegnata a garantire anche al GHO le tutele e le garanzie dell’Accordo del 27 giugno 2014 (“tutele occupazionali”) scaduto il 31 marzo 2016 e come da intese tutt’ora applicato ed ha sottoscritto l’intenzione di addivenire in tempi brevi ad un unico nuovo Accordo per tutti i lavoratori italiani del Gruppo Generali a cui si applica il CCNL assicurativo.

In mancanza di tale impegno scritto, la trattativa sarebbe stata certamente più difficoltosa e con presupposti penalizzanti.

Le parti si sono quindi impegnate ad avviare in tempi brevi un tavolo  negoziale per il rinnovo dell’Accordo complessivo in cui definire le mission dei Poli tutti del territorio italiano, ribadendo che Trieste è una realtà centrale per il GHO.

Trieste,  13 luglio 2017

I Coordinamenti di Gruppo
FIRST/CISL FISAC/CGIL  FNA SNFIA  UILCA

e Le RSA di Assicurazioni Generali SpA
FIRST/CISL FISAC/CGIL  FNA SNFIA

– scarica il comunicato

– scarica il testo dell’accordo

Back to top button