Unicredit: Responsabilità Aml da Dda a Consulente

1 - Fabi 2 - First Cisl 3 - Fisac Cgil 5 - Ugl Credito 6 - Uilca 7 - Unisin

SPETT.LE
UNICREDIT SPA
Relazioni Sindacali
c.a. Silvio Lops

Oggetto: responsabilità AML

Con la presente siamo a denunciare una situazione di grande criticità e preoccupazione conseguente alla decisione aziendale di trasferire, dal prossimo 16 ottobre, la responsabilità dell’antiriciclaggio dai direttori di agenzia ai consulenti.

La nostra denuncia riguarda i tempi di attuazione che, come abbiamo fin da subito dichiarato in occasione dell’incontro dello scorso 5 ottobre, non consentono di garantire l’adeguata e necessaria formazione a tutti i lavoratori coinvolti.

Con la presente, pertanto, sollecitiamo l’avvio immediato dei corsi, sia on line che d ’ aula,, cosa che al momento non ci risulta sia avvenuta.

Chiediamo inoltre che venga fornita adeguata informativa ai consulenti circa il ruolo di supporto che dovranno svolgere i direttori di agenzia in questa fase e in merito al l ’ istituzione di una funzione, sempre di supporto, presso gli uffici centrali, così come preannunciato dall’azienda stessa nel medesimo incontro.

Chiediamo, infine, che la decorrenza di tale importante modifica organizzativa sia posticipata sino a quando l’azienda non abbia adempiuto a tali impegni formativi e organizzativi.  Sino ad allora il singolo lavoratore sarà, coerentemente, da ritenersi sollevato da qualsiasi responsabilità in ordine all’AML.

Distinti saluti

Fabi – First Cisl – Fisac Cgil – Ugl Credito – UilCa – Unisin

Segreterie di Coordinamento UniCredit Spa

Back to top button