Avviso FBA 2-2012: Avvio ricerca “Over55 – Essere senior in Unicredit”

Il Fondo Banche Assicurazioni (FBA) ha emesso in data 12 Novembre 2012 l’Avviso 2-2012 per finanziare la formazione continua finalizzata all’aggiornamento e riqualificazione dei lavoratori Over 55. L’Avviso prevede un’attività di studio e ricerca svolta dalle imprese, propedeutica alla progettazione e alla presentazione delle attività formative stesse. Gli obiettivi della ricerca sono la rilevazione e la definizione delle problematiche e dei fabbisogni formativi dei dipendenti over 55. Unicredit ha presentato alla Commissione Bilaterale di Gruppo per la Formazione un progetto di ricerca affidato ad un partner scientifico esterno, la Fondazione Brodolini, che opera da molti anni nel campo della ricerca sociale. Gli obiettivi della ricerca prevedono l’indagine sui lavoratori senior, per acquisirne una visione d’insieme, conoscerne le caratteristiche specifiche e individuarne i fabbisogni formativi distintivi. L’acquisizione e l’elaborazione dei dati raccolti consentiranno l’identificazione di possibili azioni di cambiamento e sviluppo, che consentano di conciliare le esigenze di motivazione e piena occupabilità degli Over 55 con quelle di competitività delle imprese. La ricerca prevede:

* mappatura delle caratteristiche prevalenti dell’intera popolazione Over 55;

* questionario volto ad indagare le problematiche, i fabbisogni e l’interesse e la disponibilità ad essere coinvolti in interventi di cambiamento;

* interviste per focalizzare le competenze specifiche, le esperienze e le aspettative;

* rapporto finale con spunti per la formazione, iniziative gestionali in chiave di cambiamento, sviluppo e bilanciamento tra lavoro e vita privata.

Il questionario, che coinvolgerà circa 10.000 colleghi/colleghe di tutto il gruppo, verrà lanciato il 22 febbraio. Contestualmente partiranno le interviste a circa 100 colleghi estratti in maniera casuale, secondo un campione rappresentativo dell’intera popolazione di riferimento. Le OO.SS. hanno convenuto sulla valenza dell’innovazione introdotta dall’obbligo della ricerca: bisogna analizzare il problema, quantificare il perimetro e conoscere le caratteristiche e le competenze dei soggetti coinvolti. In base alle problematiche riscontrate si devono poi progettare piani di formazione adeguati e coerenti con i risultati della ricerca. Le OO.SS., che hanno collaborato alla stesura del questionario, promuovono l’iniziativa e sollecitano i colleghi alla partecipazione all’indagine, restando a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento. Milano 18 Febbraio 2013 Le Segreterie di Gruppo DIRCREDITO FABI FIBA/CISL FISAC/CGIL SINFUB UGL UILCA

Back to top button