Riscossione: riunione dell’Osservatorio sulle prestazioni della Polizza Sanitaria e disamina di varie problematiche


AGENZIA DELLE ENTRATE – RISCOSSIONE

Nota unitaria per le strutture

 

 La prevista riunione dell’Osservatorio sulle prestazioni della Polizza Sanitaria si è positivamente tenuta in data odierna alla presenza di un Rappresentante della Compagnia Assicurativa RBM.

Dall’incontro emerge la volontà della compagnia di completare a breve il percorso di superamento delle varie criticità denunciate – e che hanno comportato difficolta per molti colleghi nell’arco degli ultimi mesi dello scorso anno – nell’ottica di una più piena aderenza dell’operatività generale alle condizioni di Polizza. Più in particolare l’impegno è a semplificare quelle procedure relative a prestazioni in regime diretto ( ad esempio le cure fisioterapiche) che di recente erano diventate di difficile fruizione, ed al tempo stesso a rispettare maggiormente i termini previsti per le liquidazioni.

Il confronto è proseguito con la disamina dei problemi che si stanno vivendo in questa lunga fase di scadenza, in particolar modo negli sportelli, anche e particolarmente a causa del frequente malfunzionamento degli applicativi, ed è terminato con l’impegno da parte dei referenti della delegazione aziendale a: 1) individuare ulteriori risorse a supporto dell’operatività di sportello; 2) sensibilizzare maggiormente i direttori regionali e, per loro tramite, i responsabili di sportello, a sospendere l’erogazione dei numeri in tempo utile a consentire il rispetto degli orari di lavoro.

I referenti aziendali hanno anche dichiarato che sono in corso di attuazione “misure di alleggerimento “che consistono nella sospensione degli interventi di manutenzione e di altre procedure in quanto possono rallentare il sistema; in caso di blocco del docway sull’intero territorio nazionale è stato inoltre elaborato un programma di emergenza. Infine, la Delegazione aziendale dell’Ente si è impegnata a rafforzare le attuali misure di vigilanza fino al termine del periodo di scadenza.

Invitiamo i dirigenti sindacali a monitorare con grande attenzione la situazione nel suo insieme e ad intervenire per garantire il rispetto delle norme contrattuali.   

 

Roma, 17 aprile 2019 

Le Segreterie Nazionali