ROMA – Aumentano le assicurazioni false

By: Fabio Cremonini – All Rights Reserved
Roma – Secondo un´indagine condotta dall´Aci in Italia circolano quattro milioni di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa
Secondo un’indagine condotta dall’Aci in Italia circolano quattro milioni di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa di cui 2,8 milioni sono autovetture.
Secondo questa statistica, oltre l’8% del parco circolante sulle nostre strade sarebbe fuori legge. Un grave danno per tutti.
I primi a essere danneggiati sono gli automobilisti onesti che con il regolare pagamento della loro polizza assorbono anche i costi diretti e indiretti di chi non paga.
Ma un grosso danno esiste anche per le compagnie assicurative: il loro mancato incasso è stato stimato in circa due miliardi di euro.

Le forze dell’ordine cercano di arginare il fenomeno con migliaia di sequestri ogni mese.
Le possibilità di truffa sono tante e possono essere messe in atto dallo stesso automobilista oppure da assicurazioni che altro non sono che organizzazioni criminali.

La prima truffa viene messa in atto realizzando con i nuovi sistemi informatici tagliandi assicurativi falsi o contraffatti.
Tantissimi poi, circolano con il contrassegno scaduto oppure senza nulla.

Inoltre, vi sono compagnie non autorizzate ad operare in Italia che, approfittando del grave momento di crisi economica, che attirano nuovi clienti garantendo premi assicurativi molto più bassi di quelli normali.
L’automobilista, quindi, può anche circolare con un’assicurazione falsa a sua insaputa.

L’Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) invita gli automobilisti a stare molto attenti nello stipulare assicurazioni siano esse online o attraverso intermediari, perché molte compagnie non sono abilitate ad operare sul nostro territorio nazionale.
>br>Prima di firmare un contratto assicurativo, se nascono dei dubbi o si scorgono elementi poco chiari, si può telefonare al numero verde gratuito dell’Istituto che è l’800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13,30 oppure chiamando allo 06/421331, in orari diversi, risponderà un operatore in grado di fornire informazioni su tutte le compagnie operanti sul territorio europeo e sapere così se quella in questione può operare in Italia.

Quando un automobilista senza assicurazione provoca un incidente deve pagare gli eventuali danni a cose o persone. Se non ha le risorse economiche sufficienti, la vittima potrà richiedere l’intervento del Fondo di garanzia per le vittime della strada presso la Consap e potrà ottenere il risarcimento completo.
In ogni caso subirà una multa che potrà arrivare a 3.119 euro e il sequestro del mezzo fino a quando non pagherà il rinnovo dell’assicurazione.

tratto da : automania.it

Back to top button